X

DONA PER L'OCEANO

Aiutaci a sviluppare il programma e a promuovere l’alfabetizzazione critica dell’Oceano donando qui sotto

Skip to navigation Torna alla navigazione principale

Iniziativa digitale

Tavola: Cercando una prospettiva

Guardare attraverso le acque del Nord Atlantico

Date


Livestream

Su Ocean Archive e tramite diretta Facebook sui profili di Ocean Space e di TBA21–Academy

"Cercando una prospettiva. Guardare attraverso le acque del Nord Atlantico" è la seconda "Tavola" organizzata dai partecipanti al programma di Ocean Fellowship 2020.

Ispirandosi alle radici latine della parola 'prospettiva', per- (attraverso) + specere (guardare), i temi della prospettiva e della percezione guidano l'indagine della seconda Tavola che riguarda la Corrente del Golfo. In quanto"sandbox" storico per la scienza occidentale, l'oceano Atlantico settentrionale è stato soggetto a varie modalità di rilevamento e misurazione, che saranno esplorate nella Tavola dalle borsiste Alexandra Boghosian e Fiona Middleton in relazione alle modalità di visualizzazione della circolazione oceanica e alla mappatura dei fondali marini nell'Atlantico settentrionale.

Reimmaginando un esperimento in classe, i partecipanti sono invitati ad impegnarsi in modo tangibile nel 'rilevamento' delle proprietà dei corpi idrici che guidano il movimento tridimensionale di correnti come la Corrente del Golfo, ma che sono invisibili ad occhio nudo e possono a malapena essere immaginati su scala oceanica (i contributi sono benvenuti - si prega di trovare le istruzioni di laboratorio qui). Durante la Tavola, ci immergeremo per scoprire la storia della prima mappa dei fondali dell'Atlantico settentrionale, creata da Marie Tharp nel 1957. La sua forma fisiografica unica, resa necessaria dalla censura dei dati durante la guerra fredda e guidata dall'abile alterazione di Tharp, ha ispirato scoperte rivoluzionarie che continuano a risuonare attraverso le scienze della terra.

L'impulso alla mappatura degli oceani del mondo continuerà nella scoperta dell'iniziativa di mappatura dei fondali marini GEBCO 2030. Vicki Ferrini, scienziata dei fondali marini e geoinformatica dell'Osservatorio della Terra di Lamont-Doherty, Columbia University, si unirà alla Tavola per condividere la sua prospettiva come responsabile del Centro Regionale dei Fondali marini dell'Oceano Atlantico e Indiano 2030, per discutere le tecniche utilizzate per misurare e rappresentare l'oceano e il divario tra dati e informazioni.

TAVOLA

"La Tavola" è concepita come uno spazio (senza pareti) di discussione. Sono organizzate e promosse dai partecipanti al programma di ricerca Ocean Fellowship 2020 creata da TBA21–Academy nell'ambito della mostra "Oceans in Transformation" di Territorial Agency presso Ocean Space, a Venezia, e della sua manifestazione su Ocean Archive. Ogni Tavola interseca autonomamente le Traiettorie individuate da Territorial Agency.

Questo appuntamento è stato pensato e coordinato dai ricercatori Alexandra Boghosian e Fiona Middleton on la supervisione delle due mentori Barbara Casavecchia e Louise Carver. Clicca qui per avere maggiori informazioni sul programma di Ocean Fellowship.