X

DONA PER L'OCEANO

Aiutaci a sviluppare il programma e a promuovere l’alfabetizzazione critica dell’Oceano donando qui sotto

Skip to navigation Torna alla navigazione principale

OCEAN FELLOWSHIP

LUOGO

Ocean Space

Chiesa di San Lorenzo

Castello 5069

30122 Venezia

SCADENZA CANDIDATURA:

Giovedì 23 dicembre 2021 alle 12:00 CET.

"Un piccolo cavalluccio pigmeo color caramella scoperto nell'autunno del 2021 in una piccola area al largo della costa nord della Nuova Zelanda ha ricevuto un nome Maori. L'iwi (tribù) locale è stato il primo gruppo indigeno a nominare formalmente una nuova specie di animale. In un atteso riconoscimento della conoscenza tradizionale, questo è il primo animale al mondo ad avere come denominazione ufficiale un nome indigeno".

(Eva Corlett per il Guardian, 6 ottobre 2021)

I nomi sono importanti, così come le storie che portano questi nomi, le storie che hanno bisogno di essere raccontate e chiedono di essere ascoltate. Il programma di Ocean Fellowship 2022 di TBA21–Academy è concepito come uno sforzo collaborativo per condividere le relazioni con l'Oceano in diverse parti del pianeta e per riconoscere le loro differenze e le basi comuni. Il nostro obiettivo è quello di impegnarci attraverso una prospettiva indigena su ciò che è, e ciò che potrebbe essere l'Oceano e come le masse d'acqua dovrebbero essere trattati da una prospettiva indigena.

In collaborazione con il Padiglione Sámi alla 59° EsposizioNe Internazionale d’Arte di Venezia nel 2022, l'Office of Contemporary Art Norway, Aabaakwad e Artis, il programma di Ocean Fellowship 2022 chiama i partecipanti per considerare la nostra appartenenza e i nostri doveri di cura verso l'Oceano e le sue relazioni con comunità multi-specie e con diverse forme di vita. Quali sono le nostre responsabilità verso l'Oceano? Come può il pensare dall'Oceano costruire ambienti radicalmente inclusivi? Le prospettive indigene sono portate al centro del nostro impegno per definire i valori, le forme e le storie emergenti e le conoscenze intrecciate del passato, del presente e del futuro dell'Oceano con cui siamo tutti in relazione e da cui dipendiamo.

La Ocean Fellowship facilita le connessioni tra le diverse località, conoscenze e rotte oceaniche dei suoi borsisti e mentori, che trascorreranno del tempo insieme a Venezia con l'opportunità di imparare attraverso metodologie oceaniche indigene che che potranno anche coinvolgere un pubblico più ampio attraverso l'ecosistema di TBA21–Academy: Ocean Space a Venezia, Ocean-Archive.org, e OCEAN / UNI.

Il programma 2022 sostiene quattro borsisti e i due mentori, Rebecca Belmore e Harald Gaski, che condurranno ricerche individuali e collaborative con la comprensione delle visioni del mondo oceanico e delle storie marine. Combineranno la consapevolezza e il riconoscimento della leadership indigena sugli Oceani, esplorando il non-binarismo come filosofia, l'uguaglianza, la giustizia sociale, la giurisprudenza e le strutture di giustizia che proteggono l'acqua. Il programma continua a portare l'attenzione sullo storytelling come metodologia, come azione che ritrae e trasmette un territorio, una mentalità e una sostanza, incoraggiando lo scambio intergenerazionale, costruendo la resilienza nelle comunità. L'acqua tra di noi ci unisce.

AMMISSIBILITA'
Il programma 2022 è alla ricerca di quattro borsisti che si identificano come indigeni e/o che si confrontano con le questioni indigene. Artisti, attivisti, scienziati e professionisti di tutti i campi sono incoraggiati a fare domanda per la borsa di studio. I candidati dovrebbero occuparsi criticamente di argomenti legati all'Oceano.

OBBIETTIVI
Durante la residenza di tre mesi a Ocean Space a Venezia, i quattro borsisti selezionati, sotto la guida dei due mentori invitati, Rebecca Belmore e Harald Gaski, si impegneranno in conversazioni e scambi, condivideranno le loro pratiche, ospiteranno workshop aperti e chiusi, e svilupperanno sessioni pubbliche che collegheranno la comunità veneziana e i collaboratori (come ISMAR-CNR, UNESCO, Ocean-Archive, Ca'Foscari, il Padiglione Samí, ad esempio) con il pubblico locale e internazionale, come partecipanti e complici nello sviluppo di una serie di principi di "fratellanza" oceanica.

Venezia come punto di riferimento della crisi climatica e piattaforma internazionale servirà ad amplificare le molteplici voci della Ocean Fellowship. Il programma si impegna con le istituzioni locali e mira a condividere la ricerca e il processo, collegandolo all'interno delle molteplici attività di TBA21-Academy.

CALENDARIO

  • Marzo 2022: sessioni introduttive (online)
  • 1 aprile-30 giugno 2022 residenza a Venezia
  • Ottobre-dicembre 2022 (tre mesi) coinvolgimento online in sette sessioni di Ocean / Uni per il semestre autunnale 2022. Maggiori informazioni sui precedenti programmi Ocean / Uni possono essere visti qui.

BORSA DI RICERCA E SUPPORTO

Il programma Ocean Fellowship offrirà un'indennità totale di 4.500 euro per ogni borsista per l'intera durata del programma, oltre a coprire il viaggio da e per Venezia e l'alloggio a Venezia per tre mesi (soggetto a un biglietto di ritorno e un alloggio di categoria media in conformità con la politica di viaggio). L'indennità può essere soggetta a tasse, lo status sarà determinato caso per caso. Si offre assistenza generale operativa ad ogni candidato scelto, al fine di garantire un supporto aggiuntivo, anche per l'ottenimento dei visti e dell'assicurazione medica.

Come candidarsi

SCADENZA CANDIDATURA: Giovedì 23 dicembre 2021 alle 12:00 CET.

Per partecipare vedi il modulo di domanda online qui sotto:

ONLINE FORM

FULL OPEN CALL

Documenti allegati richiesti:

  • Lettera di motivazione in qualsiasi mezzo o formato tu desideri (testo, immagine, suono...). Un unico file con una dimensione massima di 100 MB.
  • Riferimenti alle tue esperienze e progetti precedenti rilevanti per il programma di borse di studio. Un unico file con una dimensione massima di 100 MB.
  • Referenze: nomi e contatti di due referenze che conoscono la tua ricerca

SELEZIONE

La giuria internazionale è composta dall'artista Rebecca Belmore, mentore della Ocean Fellowship, e dal professore di cultura e letteratura Sámi Harald Gaski; Brook Andrew, artista; Katya García-Antón, direttore e curatore capo, Office for Contemporary Art Norway; Wanda Nanibush, curatrice, arte indigena, Art Gallery of Ontario; Markus Reymann, direttore di TBA21–Academy; e Megan Tamati Quenell, curatrice di Modern & Contemporary Maori and Indigenous Art al Te Papa Tongarewa Museum of New Zealand.

I criteri di selezione si basano sulla qualità delle candidature e sull'obiettivo di formare un gruppo multigenerazionale e diversificato. Ai candidati può essere richiesta la disponibilità per brevi colloqui online con i membri della giuria a metà gennaio 2022. I candidati prescelti saranno informati via e-mail nell'ultima settimana di gennaio 2022.

*A causa degli ultimi regolamenti Covid-19 per i viaggi internazionali, nazionali e locali e l'accesso agli spazi pubblici (inclusi musei, centri d'arte, ristoranti, ecc.), i candidati selezionati saranno tenuti a dimostrare il loro stato di vaccinazione. Ulteriori cambiamenti nei regolamenti applicati saranno strettamente osservati in conformità con le ultime restrizioni sanitarie in Italia e per i viaggi internazionali.

FAQ

Se hai problemi con l'invio della candidatura, contattaci via e-mail: oceanfellows@tba21-academy.org oppure consulta il documento LINEE GUIDA PER L'APPLICAZIONE E FAQ.