X

DONA PER L'OCEANO

Aiutaci a sviluppare il programma e a promuovere l’alfabetizzazione critica dell’Oceano donando qui sotto

Skip to navigation Torna alla navigazione principale

Iniziativa digitale

Tavola: Che cosa c'é in un nome? Un esercizio sullo stare insieme

Date


LIVESTREAM

Su Ocean Archive e sulle pagine Facebook di Ocean Space e TBA21–Academy.

Come e perché nominiamo, e impariamo a nominare, in un dato modo, cose, luoghi, corpi d'acqua ed esseri? E in accordo con la cultura, la storia, l'ecologia e gli interessi di chi sono naturalizzati questi nomi e le categorie codificate? Quali sono gli enti, gli affetti e le associazioni che danno origine e perpetuano l'indelebilità dei nomi e della nomenclatura, e quali potrebbero essere altrimenti?

"La corrente di Humboldt" - denota la settima e ultima traiettoria oceanica che si svolge all'interno della mostra Oceans in Transformation di Territorial Agency.

Prendendo questo percorso e con questa specifica designazione come punto di partenza tematico e metaforico, Tavola 7 presenta un'opera video collettiva creata dai borsisti e dai mentori del programma di Ocean Fellowship 2020 in modo da stratificare storie e prospettive diverse che ruotano intorno alla questione del naming.

Al di là delle correnti oceaniche; una vasta proliferazione di animali, piante, funghi, fiumi, montagne, luoghi e persino corpi extraterrestri, oggi portano il nome dello scienziato prussiano del XIX secolo. Ci interroghiamo collettivamente sulla persistenza di questa tassonomia nel nostro attuale momento di crisi, tracciando storie contemporanee che raccontano storie diverse di un mondo comune ma con storie non comuni. Come scrive Dipesh Chakrabarty, "Una crisi che riguarda l'umanità nel suo insieme non potrà mai essere adeguatamente affrontata se le questioni della giustizia, del potere e della disuguaglianza che dividono e frammentano la stessa umanità vengono trascurate nelle narrazioni che ci raccontiamo". La prossima e conclusiva Tavola comprenderà la proiezione di questo video e la garanzia del dialogo, nonché una riflessione collettiva tra i compagni sulle esperienze di collaborazione attraverso le inchieste oceaniche dei tre mesi precedenti.

TAVOLA

La "Tavola" è concepita come uno spazio (senza pareti) di discussione. Sono organizzate e promosse dai partecipanti al programma di ricerca Ocean Fellowship 2020 creata da TBA21–Academy nell'ambito della mostra "Oceans in Transformation" di Territorial Agency presso Ocean Space, a Venezia, e della sua manifestazione su Ocean Archive. Ogni Tavola interseca autonomamente le Traiettorie individuate da Territorial Agency.