X

DONA PER L'OCEANO

Aiutaci a sviluppare il programma e a promuovere l’alfabetizzazione critica dell’Oceano donando qui sotto

Skip to navigation Torna alla navigazione principale

Conversazione

Abecedarium: l'Oceano in Lingua dei Segni

In collaborazione con ENS-Ente Nazionale Sordi ONLUS

Date


Biglietto d'ingresso
Gratuito

Sabato 31 ottobre, dalle 11:00 alle 13:00, Ocean Space presenta “Abecedarium: l’Oceano in Lingua dei Segni”, il nuovo progetto partecipativo ed inclusivo, curato da Valeria Bottalico e realizzato in collaborazione con ENS- Ente Nazionale Sordi ONLUS e grazie al supporto scientifico scientifico dell’Istituto di Scienze Marine (CNR-ISMAR) e di altri istituti di ricerca, enti e università.

Lo scopo di "Abecedarium: l’Oceano in Lingua dei Segni" è mappare e creare un nuovo vocabolario di termini/segni in Lingua dei Segni Italiana legati all'oceano e al suo ambiente, a partire da un’azione partecipativa che coinvolge la comunità sorda. Ocean Space collaborerà quindi con l’ENS-Ente Nazionale Sordi ONLUS per coinvolgere attivamente la comunità sorda italiana nella mappatura di tutti i segni esistenti e/o conosciuti sul mondo marino, per verificare quali segni non rientrano nell’uso quotidiano (come, ad esempio, il termine “Antropocene”) con l'obiettivo di creare un vocabolario conosciuto e condiviso dalla comunità sorda.


INTERVERRANNO:

  • Markus Reymann, Direttore di TBA21-Academy
  • Gabriella Cetorelli, Direzione generale Musei del MIBACT
  • Giuseppe Petrucci, Presidente Nazionale ENS-Ente Nazionale Sordi ONLUS
  • Valeria Bottalico, Ideatrice e curatrice del progetto ed esperta di accessibilità museale
  • Annamaria Salzano, Amir Zuccalà, gruppo di lavoro ENS- Ente Nazionale Sordi ONLUS
  • Silvia Franco, Presidente sezione Venezia ENS-Ente Nazionale Sordi ONLUS
  • Angela Pomaro, CNR- ISMAR Istituto Scienze Marine


Sarà possibile seguire la presentazione del progetto "Abecedarium: l'Oceano in Lingua dei Segni"
in live streaming su Ocean Archive e sulla pagina Facebook di Ocean Space in italiano, in Lingua dei Segni Italiana e con sottotitoli in italiano.

ENS–Ente Nazionale Sordi ONLUS

L’ENS-Ente Nazionale Sordi ONLUS è l’ente preposto dallo Stato alla tutela e rappresentanza delle persone sorde in Italia, attivo su tutto il territorio nazionale sin dal 1932 per promuovere l’integrazione delle persone sorde nella società per la loro piena autonomia.

L’ENS per Legge dello Stato – L. 12 maggio 1942, n. 889; L. 21 agosto 1950, n. 69; D.P.R. 31 marzo 1979 – tutela e rappresenta le persone sorde in Italia e “tutela, rappresenta, promuove e valorizza la dignità e l’autonomia della persona sorda, i suoi pieni diritti di cittadinanza in tutti i campi della vita, l’autodeterminazione, l’accessibilità e l’informazione, l’educazione, la formazione e l’inclusione scolastica, post scolastica, professionale, lavorativa e sociale” nonché “favorisce la comunicazione totale e il bilinguismo, la riabilitazione, la cultura, lo sport, il tempo libero e le attività ricreative”.

L’ENS ha realizzato diverse iniziative e progetti nazionali finalizzati a migliorare progressivamente l’accessibilità al patrimonio storico, artistico e culturale dell’Italia da parte delle persone sorde, italiane e straniere, tra cui il progetto MAPS. Musei Accessibili per le Persone Sorde e il progetto AccessibItaly. Itinerari culturali per persone sorde e sordocieche, entrambi co-finanziati dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali.