X

DONA PER L'OCEANO

Aiutaci a sviluppare il programma e a promuovere l’alfabetizzazione critica dell’Oceano donando qui sotto

Skip to navigation Torna alla navigazione principale

Seminario

OCEAN / UNI Studies in Blue Agency

Sei racconti contro l'eco-ansia

Date
Bimensile il mercoledì 18.00-19.30
Biglietto d'ingresso
Gratuito
OPEN CALL

Scarica qui

LINGUA

Le sessioni si terranno in inglese

Il quinto ciclo di OCEAN / UNI, "Studies in Blue Agency", parte da casi di studio che incarnano aspetti critici del nostro tempo ecologico, espandendoli su una scala più ampia - dal livello più specifico a quello planetario - per identificare strategie di risposta esistenti o emergenti. Si dice che l'ansia ecologica possa essere alleviata attraverso l'esercizio della propria "agency", ovvero la capacità di agire, reale o percepita. Tuttavia, l'agency non è un'esclusiva dell'uomo razionale, e nemmeno di gruppi o collettività; essa prolifera in complessi assemblaggi di attori e sistemi non umani. È necessario riconoscere tutti gli elementi della biosfera come agenti, che creano legami relazionali ed effetti che modificano strutturalmente il pianeta in ogni momento. Insieme a loro, è possibile immaginare un pianeta diverso: un pianeta che non solo si conserva per sopravvivere, ma che si rigenera in una reciproca abbondanza.

Le sei sessioni, che si svolgeranno nel corso dell'autunno 2022, racconteranno le strategie per adattarsi e sintonizzarsi con le mutevoli tensioni tra "noi", i nostri vicini non umani e la biosfera. I casi di studio regionali contengono critiche ma anche esempi di interventi positivi di rigenerazione dell'ecosistema oceanico, adattamento, attivismo, trasformazione delle politiche e giustizia sociale. In questo contesto, l'arte e le scienze umane ci permettono di ricercare il mondo insieme ad altre discipline, diventando più che semplici mezzi di comunicazione. L'attivismo si trasforma da movimento politico a forza creativa: un'espressione fluida del nostro tempo e della necessità di agire, una richiesta essenziale di accesso all'agency che interseca il crescente desiderio umano di eco-giustizia con il potere di assemblaggi più che umani.

Mettendo in primo piano le questioni dell'agency e dell'influenza, e mettendo in scena l'intero semestre come un'indagine metodologica strutturata, "Studies in Blue Agency" traccia chi e cosa stia giocando quale ruolo in casi di studio geografici situati e in domini di politica oceanica - in altre parole, chi e cosa ha la capacità di agire e con quali effetti? OCEAN / UNI si basa sulla comprensione della miriade di storie ecologiche allarmanti che chiedono di essere raccontate, per esplorare le molteplici pratiche e attori che si coalizzano, costruendo e modificando il mondo. Tracciando come e perché tali mondi sono emersi e sono sostenuti, ma anche messi in discussione nella pratica, ipotizziamo nuovi mondi - rigenerativi, giusti e in ultima analisi vivibili - che potrebbero diventare realtà.

COME PARTECIPARE

Il programma è rivolto ad adulti/e di qualsiasi provenienza e desiderosi di impegnarsi in conversazioni ecologiche, politiche, estetiche, etiche e scientifiche intorno al futuro dell'Oceano. Le sessioni sono tenute esclusivamente in inglese, quindi si raccomanda un buon livello di ascolto e di conversazione per garantire un'esperienza di apprendimento significativa.

I/le partecipanti/e sono invitati/e a iscriversi per poter partecipare alle sessioni online sulla piattaforma Zoom. A causa dei posti disponibili limitati, i/le candidati/e saranno selezionati/e in base all'ordine di arrivo. È possibile iscriversi in anticipo a più di una sessione. Chi partecipa a cinque o più sessioni riceverà un certificato ufficiale di partecipazione.

ISCRIZIONE ONLINE

OPEN CALL

CALENDARIO

  • Mercoledì 5 ottobre | 18:00–19:30 (CET)
    Prima sessione:
    STUDIES IN BLUE AGENCY: A PROLOGUE FOR CLIMATE ACTION​

    Con Abhayraj Naik, avvocato, educatore e attivista ambientale, cofondatore di "Initiative for Climate Action".
  • Mercoledì 19 ottobre | 18:00–19:30 (CET)
    Seconda sessione:
    SECURING SMALL-SCALE FISHING JUSTICE WITHIN OCEAN CONSERVATION INITIATIVES

    Con Monieba Isaacs, Institute for Poverty, Land and Agrarian Studies, University of Western Cape, coordinatrice regionale e membro fondatrice di "Too Big To Ignore", una partnership globale per il futuro della pesca su piccola scala; Muhammad Arju, ICCA Territories of Life (TBC).
  • Mercoledì 2 novembre | 18:00–19:30 (CET)
    Terza sessione:
    MOVING BEYOND ECOLOGICAL DAMAGE AND ECO-SYNDROMES

    Con Aylin Ulman, biologa marina, fondatrice di "Mersea Consulting"; Mert Gökalp, biologo marino e regista.
  • Mercoledì 16 novembre | 18:00–19:30 (CET)
    Quarta sessione:
    THINKING WITH THE SEABED: THE FUTURE OF OCEAN EXTRACTIVISM​

    Con la dott.ssa Patricia Esquete, biologa delle profondità marine, Università di Aveiro, Portogallo; Clement Yow Mulalap, consulente legale degli Stati Federati di Micronesia e avvocato ambientale internazionale, Blue Ocean Law.
  • Mercoledì 30 novembre | 18:00–19:30 (CET)
    Quinta sessione:
    PERFORMING BLUE DE-GROWTH

    Con John Childs, Centro ambientale dell'Università di Lancaster; Massa Lemu, artista visiva e scrittrice (TBC).
  • Mercoledì 14 dicembre | 18:00–19:30 (CET)
    Sesta sessione:
    A FUTURE VERNACULAR? FOREGROUNDING LOCALIZED KNOWLEDGES FOR FUTURE-BUILDING
    Con Rashad Salim, artista e attivista di spedizione.

OCEAN / UNI

Avviato da Daniela Zyman nel 2020, OCEAN / UNI è un progetto collaborativo sviluppato da TBA21-Academy per istituti di istruzione superiore, ricercatori indipendenti, professionisti e appassionati di Oceano che incoraggia la costruzione di una rete di vasta portata e lo sviluppo di una metodologia transdisciplinare. Istituito come parte delle attivazioni intorno alla mostra "Territorial Agency: Oceans in Transformation" curata da Daniela Zyman, OCEAN / UNI è concepito come uno spazio pedagogico che invita a pensare con l’Oceano come un modo per muoversi verso formulazioni più anfibie, oltre il binomio terra-mare.

Il formato di studio proposto ruota intorno a sessioni bisettimanali supportate da laboratori più piccoli, più intimi, ospitati digitalmente. Il programma è aperto a un gruppo di partecipanti pubblici pre-registrati, gruppi universitari, ospiti e moderatori collegati via Zoom, l'ocean comm/uni/ty e Ocean-Archive.org

TEAM

Il semestre autunnale di OCEAN / UNI 2022 è curato e sviluppato da Louise Carver, Geografa Umana ed Ecologista Politica, Responsabile delle Pratiche della Conoscenza di TBA21–Academy; Pietro Consolandi, Responsabile della Ricerca di OCEAN /UNI, Artista e Scrittore; e Mekhala Dave, Analista e Ricercatrice di Legge e Politica; accanto a Aleksandra Czerniak, Responsabile progetti e trasformazioni digitali; Michal Kučerák, Responsabile dei contenuti digitali; Petra Linhartová; Responsabile Digitale e Innovazione; Fiona Middleton, Ricerca e comunità, e Markus Reymann, Direttore di TBA21–Academy. Design grafico: Lana Jerichová. Prodotto con cura dal team di TBA21–Academy.

PARTNER ACCADEMICI 2020-2022

  • AA Architectural Association School of Architecture, London
  • Brera Academy, Milan, Italy
  • Ca' Foscari University of Venice, Italy
  • Columbia University, NY, USA
  • GEO—DESIGN, Design Academy Eindhoven, The Netherlands
  • Hochschule Mainz: University of Applied Sciences, Germany
  • Lancaster University, UK
  • Institut Kunst, FHNW Academy of Art and Design, Basel, Switzerland
  • NTNU Norwegian University of Science and Technology, Norway
  • Salon Swiss / Bern University of Applied Sciences, Switzerland