X

DONA PER L'OCEANO

Aiutaci a sviluppare il programma e a promuovere l’alfabetizzazione critica dell’Oceano donando qui sotto

Skip to navigation Torna alla navigazione principale

Podcast

Libri sull’Acqua e Scienze Umanistiche Ambientali con Sabina Rizzardi e Shaul Bassi

Nowtilus. Storie da una laguna urbana del 21esimo secolo

Date



ATTIVITÀ DIGITALE

Disponibile su Ocean Archive, SoundCloud, Spotify, iTunes e Google Podcast.

In questo quinto episodio della serie Nowtilus. Storie da una laguna urbana del 21esimo secolo vi racconteremo di idee, di libri e di letteratura, di come queste si incontrino a Venezia generando realtà interessanti e innovative. Lo faremo con Sabina Rizzardi, co-titolare della Libreria Marco Polo e con Shaul Bassi, professore di letteratura inglese dell'Università Ca’ Foscari, direttore dell’International Center for the Humanities and Social Change di Ca’Foscari. Sabina Rizzardi ha scelto per noi avvincenti letture, di cui ci parlerà, per conoscere Venezia e i segreti del mare, mentre assieme a Shaul Bassi scopriremo come la letteratura, la cultura, e più in concreto la stessa università, possano contribuire a rafforzare una consapevolezza ambientale collettiva per affrontare l’attuale emergenza climatica.

Episodio disponibile su Ocean Archive, SoundCloud, Spotify, iTunes e Google Podcast.

Musica: Chateau Rouge di Christian Fennesz, tratto dall’album “Venice" (2004), ed estratti da Venezia piange (2015) di Giovanni Dinello.

SABINA RIZZARDI – LIBRERIA MARCO POLO

Sabina Rizzardi è co-fondatrice, insieme a Flavio Biz e Claudio Moretti, della Libreria Marco Polo, una libreria indipendente a Venezia con due sedi, una in campo Santa Margherita e l'altra alla Giudecca. In entrambe le librerie è possibile trovare un assortimento di libri di editoria indipendente con un ampio settore di libri illustrati, per bambini e adulti.

SHAUL BASSI

Shaul Bassi è professore associato di letteratura inglese. Laureato a Venezia, ha conseguito il dottorato di ricerca in Inglese a Pisa e Firenze, ha studiato anche nelle università di Berkeley e Liverpool. Dal 2000 al 2007 è stato ricercatore inglese presso l'Università Ca' Foscari. I suoi interessi di ricerca e le sue pubblicazioni si dividono tra Shakespeare, letteratura e teoria post-coloniale, con particolare attenzione agli studi indiani, africani ed ebraici. Ha insegnato anche alla Wake Forest University di Venezia, Venice International University, Harvard-Ca' Foscari Summer school ed è stato Visiting Professor alla University of California di Santa Cruz. È il fondatore del festival letterario Incroci di civiltà ed è attualmente direttore del Centro internazionale per le scienze umane e il cambiamento sociale dell'Università Ca' Foscari di Venezia.