X

DONA PER L'OCEANO

Aiutaci a sviluppare il programma e a promuovere l’alfabetizzazione critica dell’Oceano donando qui sotto

Skip to navigation Torna alla navigazione principale

Proiezione

Feet in the Water, Eyes on the Land

Date



STREAMING

Proiezioni disponibili gratuitamente in streaming su Ocean Archive dal 27 novembre all'8 dicembre

VIDEO TALK

27 novembre alle 18:00 Pietro Consolandi intervista Caterina Erica Shanta e i membri del Collettivo Confluenze su Ocean Archive e sulle pagine Facebook - Instagram.

“Feet in the Water, Eyes on the Land” è un programma di video proiezioni a cura di Pietro Consolandi, borsista del programma Ocean Fellowship 2020. Si concentra su documentari e video d'artista che indagano la linea liminale e mutevole tra acqua, terra e aria, al centro della cosiddetta "zona sensibile" (secondo la definizione di Territorial Agency, l’area che si estende tra i 200 metri sopra e sotto al livello del mare, in cui si concentra una parte fondamentale delle attività umane, animali e vegetali e considerata la più vulnerabile ai cambiamenti climatici).

Dopo il primo appuntamento tenutosi in ottobre a Ocean Space, la seconda parte del programma “Feet in the Water, Eyes on the Land” sarà disponibile su Ocean Archive - la piattaforma digitale creata da TBA21−Academy – con due proiezioni disponibili gratuitamente in streaming dal 27 novembre fino all’8 dicembre.

Il secondo evento del programma è incentrata sulle acque all'interno e intorno alla laguna veneziana e sulle persone che vivono vicino a loro. Confluenze – gruppo artistico interdisciplinare fondato a Venezia – condivide "Intertidal.Barene" (2019, 14’ 50’’), un progetto di videodanza che riflette sulle aree intertidali, in particolare le barene della laguna, la cui superficie si sposta ciclicamente seguendo le maree tra la terra emersa e il mondo sottomarino. Caterina Erica Shanta, artista visiva di Pordenone, presenta il suo nuovo film "Terre Emerse" (2020, 39’59’’), un'inchiesta sulle terre bonificate che circondano i fiumi del Nord-Est italiano e sulle popolazioni che li abitano, costantemente minacciate da inondazioni e tempeste.

Venerdì 27 novembre, alle ore 18:00, Pietro Consolandi dialogherà con Caterina Erica Shanta e due esponenti del collettivo Confluenze (Anja Dimitrijevic e Laura Santini) in un video talk disponibile su Ocean Archive e i canali social di Ocean Space (Facebook-Instagram).


Foto: fotogramma da "Intertidal.Barene" di Collettivo Confluenze (2019).