X

DONA PER L'OCEANO

Aiutaci a sviluppare il programma e a promuovere l’alfabetizzazione critica dell’Oceano donando qui sotto

Skip to navigation Torna alla navigazione principale

Podcast

Suoni e Sguardi con Nicola di Croce e Mariateresa Sartori

Nowtilus. Storie da una laguna urbana del 21esimo secolo

Date



Attività digitale

Disponibile su Ocean Archive, SoundCloud, Spotify, iTunes e Google Podcast.

Nel terzo episodio di Nowtilus, Nicola Di Croce, ricercatore e sound artist, e Mariateresa Sartori, artista, ci raccontano le rispettive ricerche che attraversano Venezia e che su questa città riflettono, sulle sue sonorità e sui rapporti umani che vi si intrecciano.

Episodio disponibile su Ocean Archive, SoundCloud, Spotify, iTunes e Google Podcast.

Musica: Chateau Rouge di Christian Fennesz, tratto dall’album “Venice" (2004) e "Inner Tales" (2014) di Nicola di Croce.

Per gentile concessione di Christian Fennesz, Touch Music, e Nicola di Croce.

NICOLA DI CROCE

Architetto, sound artist, e dottore di ricerca in pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio, è attualmente assegnista di ricerca presso l’Università Iuav di Venezia.

La sua ricerca si inserisce nell’ambito degli studi urbani orientati all’analisi e al disegno delle politiche urbane attraverso approcci partecipativi e collaborativi, e intende contribuire a questo filone attraverso metodologie di indagine e progetto emergenti nei Sound Studies e nella Sound Art. Il suo principale interesse di ricerca riguarda infatti l’ascolto dell’ambiente sonoro urbano come vettore conoscitivo per l’emersione di questioni urbane legate a contesti e attori vulnerabili. Nella sua pratica artistica e accademica l’ascolto si rivela uno strumento per investigare questioni critiche che interessano le trasformazioni spaziali e culturali della città, quali lo spopolamento, la segregazione, la scomparsa di identità locali e patrimoni culturali intangibili.

Autore di numerosi album, performance, installazioni e articoli, ha pubblicato nel 2018 "Suoni a margine. La territorialità delle politiche nella pratica dell’ascolto" (Meltemi, Milano).

www.nicoladicroce.com

MARIATERESA SARTORI

Mariateresa Sartori nasce a Venezia nel 1961 dove vive e lavora. Si laurea in germanistica con una tesi su Freud e la psicologia dell’arte. La sua ricerca si muove attorno tre fulcri tematici: il metodo scientifico empirico, le dinamiche comportamentali spesso in relazione con le neuroscienze, la musica e il suono in relazione con il linguaggio. Dal 1999 insegna disegno a principianti assoluti applicando il metodo di Betty Edwards, Disegnare con la parte destra del cervello, che parte dagli stessi presupposti neuroscientifici che muovono la sua ricerca artistica. La tensione tra oggettivo e soggettivo, tra unicità degli eventi e teoria generale nutre tutta la sua ricerca che approda ad esiti diversi , dal video al disegno, dalla fotografia stenopeica all’opera sonora.