X

DONA PER L'OCEANO

Aiutaci a sviluppare il programma e a promuovere l’alfabetizzazione critica dell’Oceano donando qui sotto

Skip to navigation Torna alla navigazione principale

Tour

Il gioco del mondo

Walking (The) Trajectories: Venezia come modello per il futuro?

Date


Biglietto d'ingresso
Gratuito
BOOKING

La prenotazione è richiesta a info@ocean-space.org

Organizzato all'interno della Ocean Fellowship 2020, in particolare da Barbara Casavecchia (Mentore) e Pietro Consolandi (borsista), "Walking (the) trajectories: Venezia come modello per il futuro?" è un programma di talk itineranti volto a visualizzare alcuni temi parte della mostra "Oceans in Transformation" di Territorial Agency all'interno dello spazio veneziano.

PROGRAMMA

17.15 visita guidata gratuita alla mostra "Territorial Agency: Oceans in Transformation"

18:00 partenza "Walking (The) Trajectories: Venezia come modello per il futuro?"

*Le camminate si svolgono anche in caso di maltempo.

Il gioco del mondo

Cosa significa abitare a Venezia? La prossima “conversazione itinerante” del ciclo “Walking (the) Trajectories” conduce i partecipanti attraverso le calli di Castello in compagnia degli architetti di Babau Bureau, riflettendo su come l’abitare sia un’azione di cura reciproca tra l’uomo e l’ambiente, tra le società e le città. Se gli spazi della condivisione sono luoghi in grado di influenzare i comportamenti e gli stili di vita delle comunità, le azioni di chi abita un luogo diventano componente attiva di tutela e trasformazione di un sistema, coinvolgendo la dimensione sia spaziale, che temporale.

Tali dimensioni trovano a Venezia il luogo nel quale fondersi reciprocamente: qui l’acqua scandisce il tempo e configura gli spazi determinandone le modalità e le possibilità di utilizzo tanto nel breve come nel lungo periodo.

Babau Bureau

Babau Bureau è uno studio di architettura e paesaggio con sede a Venezia, fondato nel 2012 dagli architetti Marco Ballarin, Stefano Tornieri e Massimo Triches. Hanno affrontato temi di progetto a varie scale lavorando a progetti come lo SMACT Innovation Center a San Giobbe (Venezia), il nuovo campus scolastico Fontamara di Pescina (AQ), il parco delle incisioni rupestri di Ceto Cimbergo Paspardo in Valcamonica, nominato al Mies Van Der Rohe Award 2019. In aggiunta alla pratica professionale, svolgono attività di ricerca accademica presso l’Università Iuav di Venezia, pubblicando su temi inerenti lo spazio pubblico, la salute e la cura della città, i paesaggi umidi e gli ambienti di transizione, la riqualificazione dei centri urbani.